Con Giovanni Rana e Banco Alimentare anche la pasta scopre l’economia della condivisione

FullSizeRenderrr 

Anche andando al supermercato di può condividere un pasto con i più poveri. Il Pastificio Rana, da sempre impegnato nel sociale, ha voluto dare il proprio contributo alla lotta alla povertà realizzando un progetto di solidarietà in collaborazione con il Banco Alimentare. Fino al 31 gennaio 2016 per ogni confezione acquisata di pasta della gamma Duetto, il pastificio fondato da Giovanni Rana donerà una confezione di pasta ripiena al Banco Alimentare che successivamente attraverso la propria rete la distribuirà ai più bisognosi. “Dalle stime che abbiamo fatto,crediamo di riuscire a donare oltre un milione di piatti di pasta fresca” ha dichiarato Gian Luca Rana, Amministratore Delegato del Pastificio Rana. A far percepire quanto il problema della povertà sia gravemente presente nel nostro Paese sono i dati del documento dell’Istat “La povertà in Italia” del luglio 2015: nella nostra nazione oltre 4 milioni sono le persone in stato di povertà assoluta, tra cui 1 milione 45 mila sono minori (1 bambino su 10) e 590 mila anziani.  A oggi le confezioni di pasta in sharing sono oltre 200 mila. Pastificio Rana e Banco Alimentare hanno anche realizzato uno spot visibile su YouTube.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...