Bike sharing: troppi atti di vandalismo, Gobee lascia l’Italia 

Foto Gobee – Twitter


Gobee, la società con sede a Hong Kong attiva nel bike sharing e presente in Italia a Firenze, Roma e Torino, lascia l’Italia. A renderlo noto è stata la stessa azienda della sharing economy attraverso una comunicazione inviata ai propri clienti. Motivo della scelta gli atti di vandalismo subito dalle le proprie  biciclette che ha reso insostenibile il business. Gobee ha anche comunicato di aver chiuso gli account degli iscritti, provvedendo a rimborsare ogni eventuale credito.  Durante i mesi di dicembre e gennaio, ha spiegato la società, “le nostre biciclette sono diventate il bersaglio di sistematici atti di vandalismo, trasformandosi così in oggetti da distruggere per puro divertimento. Mediamente, il 60% della nostra flotta europea ha subito danneggiamenti, vandalismi o è stato oggetto di fenomeni di privatizzazione”. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...