Riuscite a trovare il cuore che si nasconde tra le lumache? Ritorna Dudolf, l’artista che realizza i rompicapi più condivisi sul web

valentin6-1

I suoi rompicapi sono tra i più condivisi sul web nell’era dei social network. Stiamo parlando di Gigerly Dudàs in arte Dudolf. L’artista e disegnatore ungherese ha pubblicato in occasione di San Valentino l’ultimo gioco sul proprio profilo Facebook e Twitter. Il titolo è “Can you find the heart among the snails?”. In pieno spirito di San Valentin la sfida lanciata da Dudolf, che è nato a Budapest, consiste nel trovare un cuore mimetizzato in mezzo a un infinito numero di lumache. La sfida alla ricerca del cuoricino è aperta. Visto le 500 condivisioni ottenute su Facebook quando non sono ancora passati 60 minuti dalla pubblicazione del nuovo rompicapo siamo sicuri che, come accaduto in passato (https://socialeconomy.mobi/2016/12/26/riuscite-a-trovare-la-pecora-che-si-nasconde-tra-i-babbo-natale-ritorna-dudolf-lartista-che-realizza-i-rompicapi-piu-condivisi-sul-web/), lo sharing dell’immagine sarà notevole cosi come gli articoli delle testate giornalistiche italiane e internazionali. Il link con l’immagine originale è:http://thedudolf.blogspot.it/2017/02/find-heart.html

La soluzione la trovate a questo link: http://dudolfsolutions.blogspot.it/2017/02/snails-soluzion.html

Un pensiero su “Riuscite a trovare il cuore che si nasconde tra le lumache? Ritorna Dudolf, l’artista che realizza i rompicapi più condivisi sul web

  1. Pingback: Riuscite a trovare l’uovo di Pasqua che si nasconde tra i tulipani? Ritorna Dudolf l’artista che realizza i rompicapi più condivisi sul web | SocialEconomy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...