Basket, Linas Kleiza ex NBA e Olimpia Milano sceglie la sharing economy per la sua “nuova”vita da imprenditore 


Come riportato da Startup Lithuania l’ex giocatore dell’Olimpia Milano Linas Kleiza ha investito in Baltic Arrow, una piattaforma di car sharing che si basa sul car swapping, ossia lo scambio di auto tra utenti privati. È stato lo stesso giocatore di basket Linas Kleiza a svelare il proprio coinvolgimento nella startup in occasione della presentazione avvenuta qualche giorno fa nella città della Lituania Kaunas. Baltic Arrow offre agli utenti la possibilità di presentare le propria auto sul sito web della società e renderla temporaneamente disponibile per lo scambio con con altri utenti. Baltic Arrow, guidata dal CEO Rytis Kričenas, vuole di valore per gli utenti che cercano un auto per un periodo temporaneo e allo stesso tempo rappresenta, in pieno stile sharing economy, un’altra alternativa ai taxi o all’affitto tradizionale. Inizialmente, il servizio sarà gratuito e i nuovi utenti potranno beneficiare di un bonus di benvenuto pari a 100 EUR. Dopo il periodo iniziale dovrebbe essere applicata una commissione di transazione. Il servizio di car sharing è già attivo in Lituania e guarda con interesse ai  principali mercati occidentali come l’area per una possibile espansione futura. Kleiza, inoltre, non soltanto ha investito nella società ma anche prestato la propria immagine per lanciare questa innovativa forma di car sharing. Come visibile su YouTube il giocatore ha, infatti, girato un video per spiegare il funzionamento di Baltic Arrow e per promuovere l’avvio della società. La scelta di Linas Kleiza di diventare impreditore ha proprio nel basket illustrissimi predecessori: Kobe Bryant, l’ex stella della Nba ha proprio recentemente annunciato l’avvio di un fondo di investimento da cento milioni di dollari USA dedicato alla tecnologia, media e gestione dati. Prima di lui altri du super star del basket internazionale come Michael Jordan e Magic Johnson avevamo scleto di avviare un’attività imprenditoriale. l’ex numero 23 dei Chicago Bulls si è, infatti, dedicato allo sport comprando il controllo di squadre di basket, mentre Magic Johnson ha creato una catena di cinema localizzate nei quartieri disagiati.

Foto da Facebook Baltic Arrow

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...