Accordo tra il Comune di Genova e Airbnb per la tassa di soggiorno

IMG_0878

Entro il prossimo mese di settembre il Comune di Genova sottoscriverà un accordo con Airbnb, uno dei principali player della sharing economy, che permetterà di  riscuotere la tassa di soggiorno direttamente sul web.  Ad annunciare la notizia è stata l’assessore al Turismo del comune ligure Carla Sibilla. “Diventeremo la prima città italiana a stringere una convenzione con Airbnb, con un prelievo alla fonte dell’euro di tassa di soggiorno”. Secondo alcune stime riportate da alcuni media locali i proventi della convenzione siglata con Airbnb dovrebbero superare i 100mila euro l’anno, cifra che verrà investita in interventi di manutenzione e decoro urbano e promozione turistica della città.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...