Riuscite a trovare la pecora che si nasconde tra i Babbo Natale? Ritorna Dudolf, l’artista che realizza i rompicapi più condivisi sul web


I suoi rompicapi sono tra i più condivisi sul web nell’era dei social network. Stiamo parlando di Gigerly Dudàs in arte Dudolf. L’artista e disegnatore ungherese ha pubblicato in occasione delle festività natalizie l’ultimo gioco sul proprio profilo Facebook e Twitter. Il titolo è “Find the sheep”. In pieno spirto natalizio la sfida lanciata da Dudolf, che è nato a Budapest, consiste nel trovare una pecorella mimetizzata in mezzo a un infinito numero di Babbo Natale. La sfida è aperta. Le condivisioni  ottenute nelle prime 48 ore su Facebook sfiorano le sette mila è quasi tutti i media del mondo stanno pubblicando articoli sul nuovo gioco di Dudolf. Il link con l’immagine originale è: http://thedudolf.blogspot.com/2016/12/find-sheep.html

La soluzione la trovate a questo link: http://dudolfsolutions.blogspot.com/2016/12/santa-solution.html

Il car sharing Share’ngo diventa un gioco con il Christmas Games

15369964_1769228536672185_8754892889143512240_o

Foto Share’ngo Facebook

Fino a domani 23 dicembre pacchi regalo e babbi natale animeranno i navigatori di bordo delle auto Share’ngo, il primo servizio car sharing elettrico d’Italia. Sfruttando le potenzialità del nuovo sistema di in-car advertising infatti, sui navigatori delle automobili compariranno, a sorpresa le icone dei MINIGIFT – che danno diritto a omaggi e sconti offerti dai merchant di Firenze, Milano e Roma (le tre città in cui è attivo il servizio di car sharing)  e quelle di BABBO NATALE che nascondono una parola d’ordine che dà diritto a minuti bonus e altre sorprese.  Il mese di dicembre è stato ricco di news per Share’ngo: da pochi giorni è, infatti, partito il progetto SHOW’NGO che lega la società di car sharing al mondo del cinema. Share’ngo ricopre il ruolo di mobility e media partner di Eagle Picture per il lancio del film “Lion, la strada verso casa”.